Progettare il rilascio

Provare e debuggare il processo di rilascio è spesso rimandato alla fine di un progetto. Nella mia esperienza, finora, non ho nemmeno mai visto progettare e/o pensare un processo di rilascio/installazione. Quello che ho sempre visto è il programmatore/consulente di turno compilare il programma col suo PC e con un processo manuale (copia-incolla-cambia stringa nel file config-fai un update nel database) portare a conclusione il deployment.

giphy.gif

Siamo nel 2016 ed esistono mille tool/software che svolgono egregiamente questo compito introducendo automazione e riducendo il rischio di errore (cazzo il file di configurazione punta al database di test!).

Penso che sia un punto critico da affrontare perché questo processo è il primo che un cliente nuovo vede e dovrebbe essere affidabile (o al limite facile da aggiustare).

C’è un progetto in azienda che è nelle sue prime settimane di vita e potrebbe essere interessante inserire proprio qui una progettazione anticipata del rilascio e dell’installazione.

Immagino che per avere un processo di installazione efficace dovremmo dotarci di:

  • Un ambiente (virtual machine o reale) che simuli una postazione utente con niente installato dove installare e configurare l’applicazione di turno;
  • Un altro ambiente che simuli un server pulito dove testare una installazione di SQL Server via riga di comando e con file di configurazione con successivo script di creazione e inserimento dati di base nel db;
  • Possibilità di resettare questi ambienti a piacimento (snapshot delle VM?);
  • Testare il processo di aggiornamento automatico della postazione utente.
  • Usare strumenti il più semplici possibili per concludere queste attività.

Suggerimenti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.