Ultrasearch (e Windows Search)

Ogni tanto si scoprono dei tool / programmi che, una volta adoperati, ci si chiede come si sia potuto fare senza.

Questo è il caso di Ultrasearch, almeno per me.

Ultrasearch esegue ricerce di file nel disco a una velocità stratosferica. La cosa interessante è che si basa sulla MFT del file system NTFS per raggiungere tale velocità.

A questo punto sorge una domanda. Non so se avete problemi con le ricerche di file in Windows (soprattutto in cartelle non indicizzate) ma io sono disarmato dalla lentezza di cui il sistema operativo stesso soffre in questo caso. Perché Windows non fa uso delle stesse tecniche di ricerca di Ultrasearch visto che l’NFTS l’ha inventato proprio Microsoft? E se ne fa uso, come mai è così lento?

Ad ogni modo ringrazio il collega Giacomo per avermi fatto scoprire Ultrasearch che ho già usato con ottimi risultati in più di qualche occasione.

P.S.: A me la ricerca di Windows funziona particolarmente nella cartella OneDrive con tanto di ricerca nei contenuti. Per il resto lascia molto a desiderare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.