Category Archives: DevOps

Agile@School – episodi otto e nove

Si è concluso oggi il progetto Agile@School presso l’IIS di Rovigo che ha coinvolto alcuni studenti delle classi quinte indirizzo informatica.

pexels-photo-267885.jpeg

Il post di oggi riassume gli ultimi due incontri (l’ottavo e il nono) dove abbiamo portato a termine un’app con Xamarin Forms per accedere a Twitter come output finale.  Continue reading

Agile@School – settima lezione

Settimo appuntamento presso la scuola rodigina IIS Viola/Marchesini per il progetto Agile@School nella giornata di ieri 24 gennaio 2018. Si è giunti alla parte finale dove cerchiamo di mettere insieme tutte le parti finora studiate. Ci siamo dati come obiettivo quello di realizzare una semplice app per l’accesso a Twitter mettendo in gioco le conoscenze apprese.

1.png Continue reading

Agile@School – sesta lezione

Sono ripresi oggi gli appuntamenti all’ITI F.Viola / Marchesini di Rovigo di Agile@School dopo le vacanze: siamo al sesto episodio su dieci. Come ripromesso negli episodi precedenti abbiamo ripreso in mano dei principi Agile/DevOps che negli ultimi incontri erano stati parcheggiati in favore di approfondimenti tecnologici su Xamarin Forms.

Continuous Delivery

Continue reading

Agile@School – Inizio

Anche l’ITI F.Viola/Marchesini di Rovigo si è unito ufficialmente al progetto esperimento/laboratorio Agile@School basato sull’idea e il supporto di Alessandro Alpi.

Immagine

Il tutto è stato inserito nelle attività ufficiali di alternanza scuola-lavoro dei ragazzi delle due quinte dell’istituto rodigino.

Il laboratorio ha come obiettivo introdurre i ragazzi ai concetti Agile e di lavoro in team: si mettono le mani in pasta e si utilizzano strumenti all’avanguardia del mondo professionale per realizzare un’app con Xamarin.

Nelle tre ore di laboratorio abbiamo toccato svariate argomentazioni e devo fare i complimenti ai ragazzi per essere stati complici e attivi in questo inizio di percorso tutto da esplorare.

  • Abbiamo introdotto i primi concetti e terminologia del mondo Agile e delle sostanziali differenze di cosa vuol dire fare un software per hobby/studio e farlo professionalmente.
  • Abbiamo esplorato le funzionalità di base di VSTS (Visual Studio Team Services) creando varie tipologie di PBI e mettendole in relazione per far capire come si possono condividere informazioni tra i vari ruoli in un team: il punto di vista del developer, del referente di progetto (middle management) e di un livello ancora più alto. Abbiamo esplorato le board e i backlog.
  • Abbiamo simulato un flusso di lavoro con feature-branch con git e Team Explorer di Visual Studio.

Come primo incontro è stato molto ambizioso, ci sono stati dei momenti più coinvolgenti e altri meno: molto è sicuramente da imputare alla mia inesperienza come formatore ma farò il possibile per calibrare sempre meglio i contenuti e le mie capacità.

Mi ha sorpreso positivamente vedere come alcuni studenti avessero già mosso i primi passi su GitHub e conoscessero il funzionamento di branch e pull-request.

Un grazie particolare va ai professori del corso di informatica e sistemi che hanno sin da subito appoggiato e creduto in questo progetto. Grazie prof. Borsetto, prof. Melon e prof.ssa. Bellini.

Alla settimana prossima!

3 ways for the DevOps practitioner

We all have to start

Every high-profile software house started somewhere, in the middle of nothing (in a garage?) and with a code-base not so good.

Amazon was a monolithic system that in 2002 started a very smart process of re-engineering that lasted years. LinkedIn underwent a 2-monts full stop of feature development in 2011 to restructure the code-base. Now they are the example to follow. How is it possible? Is it all because they have money? Maybe but that’s not the entire truth.

Screenshot_1

Continue reading